La lunga marcia: pacifisti in crisi di identità

Il mullah Omar, complice conclamato di Osama Bin Laden nelle scorribande terroristiche è un teologo dell’Islam, uno che si interessa di teologia. Non è una vera e propria guida nella gerarchia clericale islamica, ruolo storicamente riservato agli Imam, eredi spirituali del Profeta Maometto.

Khomeini era un vero Imam, c’è un Imam bellicoso anche a Porta Palazzo che infiamma con le sue prediche i musulmani di Torino, l’Islam è pieno di Imam.

Ma Omar è solo un mullah che in alcuni vocabolari viene definito come il corrispondente di un prete di campagna nella civiltà islamica.

Un po’come se da noi il prete di Vimercate si mettesse a far politica con Bossi e marciasse verso Roma incendiando il Colosseo

Nello scontro finale tra Oriente ed Occidente siamo in debito di personalità spirituali bellicose. In grado di infiammare il popolo e di marciare verso la Guerra Santa.

I nostri parroci, con un maggior senso della misura, si limitano a marciare da Perugia ad Assisi invocando la pace nel Mondo, mischiandosi con politici dalla popolarità in picchiata e lanciando l’operazione Utopia Duratura che conta anche sull’appoggio dei giovanotti no global, Casarini ed Agnoletto in testa.

Il Pacifismo Globale, così come lo conosciamo dal Dopoguerra ad oggi vive forse il suo momento più difficile, sincretico con il fondamentalismo orientale più che il declino spirituale dell’Occidente, con il suo misto di chierici e mangiapreti, intellettuali e sfaccendati da case occupate.

Dopo il sussulto violento di Genova il pacifismo ha perso la sua innocenza e gran parte della sua audience.

Bush odia i pacifisti, il Papa non ha più l’entusiasmo di un tempo, anche il mullah Omar e Bin Laden disprezzano i portatori di pace, che non son buoni di caricare un kalashnikov.

Nessuno li ama più.

Consoliamoci, forse sono manovrati dalla CIA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: