Alla Karika…il blog-radio a fumetti della GdF (ci mancava)

Confesso che il sito web della Guardia di Finanza http://www.gdf.it/Home è una delle mie letture preferite.

Soprattutto vi cerco una spiegazione (che non trovo): com’è che l’Italia è uno dei pochi paesi (che io conosca) ad avere un corpo di polizia dedicato all’evasione fiscale e com’è che l’Italia è forse il paese (che io conosca) con il più alto tasso di evasione fiscale al mondo (circa il 15% del prodotto interno lordo) e dove nessuno (seppur scoperto da un corpo di polizia) va mai in galera?

Se facciamo il confronto con gli Stati Uniti dove la gente finisce davvero in carcere per evasione fiscale (almeno tremila all’anno) e dove il tasso di evasione è davvero basso ci accorgiamo che le leggi tributarie del Paese vengono fatte rispettare dagli ispettori dell’IRS (Internal Revenue Service http://www.irs.gov/) che dipendono direttamente del ministero del Tesoro. Insomma gli Stati Uniti non usano mica i marines e neanche l’FBI per scovare i furfanti. Basta un impiegato risoluto, con la faccia cattiva.

Dal sito della Guardia di Finanza scopro però che esiste un nuovo Programma Operativo Nazionale (si legga Operativo) che, finanziato dall’Unione Europea si propone di sensibilizzare i ragazzi del Mezzogiorno al rispetto della legalità: lo fa con una radio-blog-fumetti che si chiama Radio Karika e che da oggi non posso fare a meno di seguire http://www.gdf.it/GdF__Informa/Radio_Karika/index.html.

Esordisce così: “ehi ragazzi Radio Karika è un fumetto”. Cioè prima di sensibilizzare al rispetto della legalità bisognerebbe rispettare i sostantivi: una radio non è un fumetto.

Si tratta di brevi strisce (non più di sei quadri a botta) dove giovani-manga di bella presenza (portati anche a tenerezze non da poco) si scambiano opinioni sulla legalità; tipo uno che ha pestato un vetro sul sentiero si rende conto dell’importanza di non buttare vetri per terra, oppure una ragazza, il cui ganzo non si ferma a soccorrere un poveretto in panne, si sensibilizza sull’importanza di aiutare il prossimo: pianta il ragazzo e soccorre il malcapitato.

Cose così. Sul sito della Guardia di Finanza. E poi abbiamo Gomorra. Forse perché a Gomorra non han letto i fumetti di Radio Karika (a Scampia e Secondigliano pare che spacchi YouTube).

Stay Tuned.

Annunci

2 Risposte to “Alla Karika…il blog-radio a fumetti della GdF (ci mancava)”

  1. dom Says:

    certo che se i soldi che recuperano dall’evasione poi li spendono per stronzate tipo ‘sta radiokarika, stiamo freschi. Chissà quanto è costata e chi ha vinto l’appalto per la realizzazione.

  2. Claudiano Says:

    Non è tutto!

    Guardate qui, e leggete soprattutto la “meccanica” (scritto proprio così) del concorso…

    http://imusic.libero.it/promo_radiokarika_regolamento.php


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: