L’inflazione e la felicità

“L’inflazione è l’ultimo problema filosofico dei contemporanei. L’unico ostacolo, per le società ricche e secolarizzate, al raggiungimento della felicità. Nella crescita dei prezzi si esprime il male racchiuso nel cuore dell’essere umano: l’avidità, l’egoismo e la volontà di sopraffazione. Per i mezzi di comunicazione ed il sentire comune è quasi una peste dell’anima. Si fanno ipotesi sugli untori: il panettiere, l’autotrasportatore, i gestori di alberghi e punti di ristoro”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: